Logo Comune Monteforte d'alpone

Eventi Culturali

Festa dell'Uva 2015

13.09.2015
COMUNICAZIONE
A causa del maltempo, il programma dell' 85° Festa dell'Uva di Monteforte d'Alpone (Verona) previsto per oggi domenica 13 settembre è stato rinviato a VENERDÌ 18 SETTEMBRE. L'inizio della manifestazione è previsto per le ore 21.00 con la storica Sfilata dei carri delle contrade, e il 28° Palio delle Contrade in notturna.
Ufficio Stampa Pro Loco di Monteforte d'Alpone

MONTEFORTE D'ALPONE (Verona)
85^ FESTA DELL'UVA
28° Palio delle Contrade
11 - 12 -13 SETTEMBRE 2015

Sabato 12 e domenica 13 settembre 2015 nel centro storico di Monteforte d’Alpone (Verona) si svolgerà l’85a Festa dell’Uva. L’antico borgo, che si trova nella zona “storica” del Soave (quella più pregiata dove nasce il Soave “Classico” Doc e il Recioto di Soave "Classico" Docg), risulta essere il comune a più alta densità viticola d’Italia: la coltivazione della vite, infatti, si estende su 1700 dei 2000 ettari circa di territorio comunale. La manifestazione sarà preceduta da “Ogni grigia vale”, una gara di grigliate in piazza Salvo d'Acquisto (per ricordare Valeriano Bolla) che avrà luogo venerdì 11 settembre e che avrà come protagonisti alcuni ragazzi diversamente abili: la gara inizierà alle 18.00 con l'iscrizione dei concorrenti e si concluderà alle 21.00 con le premiazioni.

I SAPORI DELLE CONTRADE

La festa vera e propria partirà sabato 12 settembre, a partire dalle 19.00, con due appuntamenti che attirano ogni anno numerosi turisti: I Sapori delle Contrade e la Taiadèla fatta con la Méscola. Con "I Sapori delle Contrade" gli otto chioschi delle contrade si disporranno lungo le due vie principali del paese e ognuno proporrà un piatto tipico diverso, dall’antipasto al dolce: si potrà acquistare un ticket che comprende le otto degustazioni. Inoltre, si potrà acquistare anche un bicchierino da osteria che permetterà di fare rifornimento di vino nei vari chioschi durante la serata. Poi, l'Accademia della Taiadèla presenterà la 9a edizione della "Taiadèla fatta con la Méscola": sotto a degli ombrelloni illuminati nonne, mamme e ragazze delle varie contrade, armate di méscola (mattarello) e cortèla (un tipo di di coltello), dopo aver realizzato l’impasto, tireranno la sfoglia e prepareranno le taiadèle (tagliolini).

IL PALIO DELLE CONTRADE

Domenica 13 settembre, invece, alle 15.30 il corteo delle contadinelle e dei contadinelli aprirà la sfilata della Banda Alpina di Monteforte, la sfilata degli Sbandieratori e Tamburini di San Bonifacio (Vr), la storica e folcloristica sfilata dei Carri delle Contrade, la premiazione del concorso "Le uve migliori del vino Soave" (ore 17.30) e il 28° Palio delle Contrade (ore 18.00), l’evento montefortiano più atteso dell’anno. Il Palio consiste in una gara di pigiatura dell’uva Garganega (quella che da cui nascono i vini Soave e Recioto) a piedi scalzi che rievoca i tempi passati, e che risveglia tra le otto contrade una sana e divertente rivalità. La gara di pigiatura sarà preceduta dalla corsa dell’alfiere, che porterà la bandiera della contrada, dalla corsa delle contadinelle e, infine, dalla corsa dei contadini con le dèrle, un antico strumento che veniva utilizzato per vendemmiare. Poi alle 21.00, sulla gradinata della chiesa parrocchiale, la compagnia teatrale "El Gavetin" presenterà la divertente e brillante commedia dialettale "El segreto par restare zoeni" (ingresso gratuito). La serata si concluderà con Luci e Colori dal Campanile (ore 23.30), un meraviglioso spettacolo pirotecnico da uno dei campanili più alti della provincia di Verona.

Durante tutta la manifestazione si potrà cenare e bere vino in piazza Silvio Venturi presso lo stand enogastronomico allestito dalla Pro Loco.

IN CASO DI PIOGGIA LA GARA DI VENERDÌ SERA SARÀ SPOSTATA ALLE ORE 12.00 DI DOMENICA 13 SETTEMBRE, MENTRE LA MANIFESTAZIONE DI DOMENICA POMERIGGIO SARÀ SPOSTATA ALLA SERA DI VENERDÌ 18 SETTEMBRE (Sfilata e Palio delle Contrade in notturna).

Ufficio Stampa Pro Loco di Monteforte d'Alpone

Marco Bolla- 3402456128

www.prolocomonteforte.org

Scarica programma pdf